La crescita per il tuo Business? AIDA!

aida-marketing-web-agency-siti-internet-agenzia-di-comunicazione-torino

LA CRESCITA PER IL TUO BUSINESS?

Modello AIDA!

A volte si entra in confusione quando si tratta di decidere la propria strategia di comunicazione per far crescere il business dell’azienda. Si pensa a cosa si deve dire, a chi rivolgersi e quanto costano i mezzi. Il Modello Aida arriva in soccorso.

In qualche anfratto nebuloso del cervello si pensa “bisogna vendere di più” e quindi, spesso, si scambia la pubblicità con la sales promotion. Non si distingue che c’è differenza tra fornire le ragioni per l’acquisto e incentivare l’acquisto.

Si pianifica una campagna e si aspetta un sentore vago della performance. Risultato? non si capisce che peso abbiano avuto i propri investimenti, le cause degli insuccessi e dei successi e quando si parla di pubblicità si pensa troppo solo al budget.

Obiettivi chiari e definiti? zero! tempi e KPI? Zero! modalità di definizione del budget? a seconda delle vendite (che ne sono il risultato e non la causa).

Ma pensare anche a come dire, quando e dove veicolare i proprio messaggi, in che modo e secondo quale timing, con quale frequenza e soprattutto, prima di definire i media, decidere, nell’ordine, cosa voglio raggiungere, come decifrare gli obiettivi marketing in obiettivi di comunicazione e soprattutto pensare al tipo di comportamento atteso dal Target.

chi lo fa? chi potrebbe farlo?

L’agenzia, certo, se uno ce l’ha. Siete stati interrogati bene solo sulla tipologia di cliente servito e anche sul suo comportamento di acquisto?

Questo è un tema che può essere analizzato solo con il cliente, un passo che fa la differenza tra un’agenzia di professionisti e dei venditori di spazi, rappresentativo di un processo basilare di cui solo il cliente è garante e sorgente autorevole, se opportunamente guidato. E’ li che si formano i presupposti del successo.

E così ci serviamo dell’AIDA, che in marketing significa attenzione, interesse, desiderio, azione, e quindi conoscenza del prodotto, coinvolgimento, orientamento alla prova , acquisto e riacquisto.

Seguire una guida incentrata sul comportamento di acquisto, decidere le leve emotive e quelle razionali da utilizzare nel contenuto e nella forma del messaggio, pensare al peso del messaggio in termini di impatto è il punto di partenza nel processo che porta alla selezione e scelta dei mezzi, una volta definito un budget sostenibile e una modalità di fruizione del communication mix.

Un’insieme di competenze, certo, che una persona sola non può sostenere. Ecco perché produrre risultati non può prescindere da un’assistenza qualificata e continuativa. Quando i risultati ci sono sapremo perché. Se le attese non sono soddisfatte pienamente sapremo perché .

Chiedici come incrementare il business!
Contatta un nostro esperto

l'autore

Riccardo Di Maria magma marketing sales account marketing manager

Riccaro Di Maria
executive account

Gli articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Usiamo I cookies per rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito web.